Menu

INCONTRO CON IL MINISTRO TONINELLI

INCONTRO CON IL MINISTRO TONINELLI

Mercoledì 31 ottobre 2018, grazie al nostro presidio che si è tenuto presso   L’ Auditorium della Tecnica a Roma, dove si svolgeva un importante incontro pubblico  organizzato da CONFITARMA sul “Registro Internazionale”, in cui tra gli ospiti  “oratori” era presente il Ministro TONINELLI, il quale tramite il suo segretario ci ha invitati al Ministero dei Trasporti nella stessa giornata alle ore 14:00.

È stata una giornata importante per noi Marittimi, finalmente la nostra Associazione è riuscita a far sentire il suo “grido” al Ministro dei Trasporti.

Mercoledì abbiamo dato un segnale forte all’intero comparto, è giunto il momento propizio di far valere le nostre istanze come lavoratori e gente perbene senza l’aiuto dei sindacati che negli anni hanno distrutto la nostra marineria.

L’incontro è stato molto cordiale e ci ha dato la possibilità di esporre tutti i vari e preoccupanti problemi che attualmente attanagliano il nostro comparto. Si è parlato della legge 30/98 e della sua cattiva applicazione, dell’Osservatorio Marittimo, che non ha mai funzionato, della riforma del Collocamento per la gente di mare, dell’amianto, della formazione, della disastrosa situazione dell’istruzione e di tanto e tanto altro ancora.

Il risultato della discussione è senz’altro positivo sotto ogni aspetto e per entrambe le parti, il Ministro si è dichiarato disponibile ad istituire con la nostra Associazione una collaborazione fattiva ed a conferma di ciò si è già deciso di fissare al più presto la data di un ulteriore incontro.                                                                                                     

Mercoledì 31 ottobre 2018, grazie al nostro presidio che si è tenuto presso   L’ Auditorium della Tecnica a Roma, dove si svolgeva un importante incontro pubblico  organizzato da CONFITARMA sul “Registro Internazionale”, in cui tra gli ospiti  “oratori” era presente il Ministro TONINELLI, il quale tramite il suo segretario ci ha invitati al Ministero dei Trasporti nella stessa giornata alle ore 16:00.

È stata una giornata importante per noi Marittimi, finalmente la nostra Associazione è riuscita a far sentire il suo “grido” al Ministro dei Trasporti.

Mercoledì abbiamo dato un segnale forte all’intero comparto, è giunto il momento propizio di far valere le nostre istanze come lavoratori e gente perbene senza l’aiuto dei sindacati che negli anni hanno distrutto la nostra marineria.

L’incontro è stato molto cordiale e ci ha dato la possibilità di esporre tutti i vari e preoccupanti problemi che attualmente attanagliano il nostro comparto. Si è parlato della legge 30/98 e della sua cattiva applicazione, dell’Osservatorio Marittimo, che non ha mai funzionato, della riforma del Collocamento per la gente di mare, dell’amianto, della formazione, della disastrosa situazione dell’istruzione e di tanto e tanto altro ancora.

Il risultato della discussione è senz’altro positivo sotto ogni aspetto e per entrambe le parti, il Ministro si è dichiarato disponibile ad istituire con la nostra Associazione una collaborazione fattiva ed a conferma di ciò si è già deciso di fissare al più presto la data di un ulteriore incontro.

                                                                                                        

No comments

Lascia un commento

Firma la petizione di Vincenzo Onorato

NUMERO DI ISCRITTI 3196

Marittimi, l’intervista esclusiva all’armatore Vincenzo Onorato

link News e informazione

vimeo tvcity
tvcity
banner
banner
banner

Qr-code Mappa come raggiungerci

qrickit