Menu

Marittimi in marcia a Ercolano: il grido per il lavoro

Lavoro e dignità per i marittimi italiani. La rabbia dei lavoratori del mare torna in piazza ieri per la prima volta ad Ercolano. È partito da piazza Trieste il corteo promosso e organizzato dall’associazione Marittimi per il Futuro di Torre del Greco.
Tra le ragioni della protesta la vertenza New TTT Lines, la mancata approvazione della Cociancich e la legge 30/98.

Con cori, striscioni e bandiere hanno fatto sentire la propria voce, accompagnati da mogli e figli. Alla manifestazione anche una delegazione di obbligazionisti della Deiulemar, rappresentanti di Confintesa e alcuni candidati sindaco e consiglieri della vicina Torre del Greco.

Grande assente il sindaco della città degli scavi Ciro Buonajuto.

 

No comments

Lascia un commento

Firma la petizione di Vincenzo Onorato

NUMERO DI ISCRITTI 3196

Marittimi, l’intervista esclusiva all’armatore Vincenzo Onorato

link News e informazione

vimeo tvcity
tvcity
banner
banner
banner

Qr-code Mappa come raggiungerci

qrickit