Menu

Sbalorditivo

 

Totò diceva nei suoi “sketch”comici, “Alla faccia del bicarbonato di sodio”, un’affermazione di grande stupore e meraviglia. Ed è quello che noi diciamo, dopo la notizia che il “Grande” GRIMALDI sta per assumere 500 marittimi ITALIANI sulle sue navi.Noi a questo rimaniamo stupiti e pensiamo che GRIMALDI sia rimasto folgorato da una visione celeste.   Che ipocrisia, che gente falsa e senza scrupoli, fino a ieri il Dott. Guido GRIMALDI ha buttato benzina sul fuoco, cercando di trovare ostacoli in tutti i modi possibili affinché gli emendamenti del Senatore COCIANCICH non fossero approvati, minacciando addirittura il cambio di bandiera delle sue navi e la perdita di 1500 posti di lavoro di marittimi italiani; ma che oggi felice come una “Pasqua” annuncia al mondo intero che assume 500 marittimi italiani.Tutto questo, sempre allacciandoci al buon Totò, “mi sa di bruciaticcio”; infatti visto che ormai gli emendamenti “Mare Bonus e Ferro Bonus” sono in dirittura di arrivo, il buon GRIMALDI cerca il modo è la maniera di come guadagnare i milioni di euro previsti nella legge di stabilità per il Mare Bonus e Ferro Bonus, “imbarcando” 500 marittimi italiani e creando un Associazione ad uopo, l’A.L.I.S”.O forse lei, esimio Dott. GRIMALDI, assume i 500 marittimi in base all’accordo capestro come “Progetto Formativo”, tra la CONFITARMA, Fedarlinea, CGIl, CISL e UIL del 30.07.2015, volto a favorire l’imbarco di Allievi Ufficiali, Allievi Sottufficiali e Allievi Comuni Alberghiero su navi con bandiera italiana ed estera, in base al protocollo d’intesa già sottoscritto in data 26.02.2015, e che per queste figure furono previste un indennitàminima da fame, che qui di seguito enunciamo:

  1. Allievo Ufficiale 650,00 Euro
  2. Allievo Sottufficiale 600,00 Euro
  3. Allievo Comune Alberghiero 550,00 Euro

Ma la cosa più infamante che si legge alla fine del contratto è questo:

 “L’ accordo, che completa la trattativa  che il 1 luglio 2015 si è conclusa con il rinnovo dei contratti collettivi di lavoro del settore marittimo, decorre dalla data di stipula e avrà validità fino al 31 dicembre 2017”. CHE MANFRINA CON I SINDACATI È VERGOGNOSO E PUERILEVERGOGNA, VERGOGNA è ancora VERGOGNA!!!!!!!!

 Ma noi dell’Associazione Marittimi per il Futuro di Torre del Greco diciamo al Sig. GRIMALDI, guardi Esimio che noi non ci facciamo raggirare da lei “qua nessuno è fesso” i suoi politici di turno sono stati smascherati e addolcire gli italiani con false promesse non serve. Noi siamo e saremo sempre vigili e pronti ad intervenire per salvaguardare la dignità del marittimo italiano, infatti lo abbiamo dimostrato con la grandissima manifestazione a Roma sotto CONFITARMA  il 3 maggio 2017.

Meditate, Meditate Egregio Dott. Sig. GRIMALDI

 

       Il Presidente

 

 

 

 

 

 

No comments

Lascia un commento

Firma la petizione di Vincenzo Onorato

NUMERO DI ISCRITTI 3196

Marittimi, l’intervista esclusiva all’armatore Vincenzo Onorato

link News e informazione

vimeo tvcity
tvcity
banner
banner
banner

Qr-code Mappa come raggiungerci

qrickit